Recensione accessori Robot da cucina KitchenAid Artisan – Puntata 2


Ciao a tutti amici di Monclick e Monclick Magazine.
Io sono Maria Frassetti. Oggi ci troviamo nello showroom di KitchenAid
per provare KitchenAid Artisan e i suoi accessori dedicati. Sono qui con due ospiti d’eccezione, due chef:
Giancarlo e Francesco – Buongiorno e grazie per la vostra disponibilità!
– Buongiorno, il piacere è tutto nostro. – Cosa prepariamo? – Oggi andiamo a preparare
delle piccole frittatine di verdura con l’uso del tritacarne/tritaverdura
e poi delle simpatiche insalate o comunque dei piatti un po’ diversi,
anche gourmet, semplici da fare anche a casa. – Esatto, perché con gli accessori KitchenAid
tutto è possibile e si possono realizzare dei piatti originali e creativi
in modo semplice Prima però di entrare nel vivo della nostra ricetta partiamo con la sigla. – Iniziamo la nostra ricetta. Partiamo con quale accessorio? – Partiamo con il tritacarne. – Esatto, questo è un tritacarne.
Può essere utilizzato per tritare la carne però in alternativa può essere utilizzato
anche con la verdura. Quindi è un accessorio molto versatile,
che può essere utilizzato in diversi modi. – Procediamo con la ricetta?
– Subito! – Iniziamo a mettere le nostre verdure.
– Sì, usiamo un po’ di zucchine. – Quindi, che cosa andremo a fare con il tritatutto?
– Andiamo a tritare i nostri vegetali – Quindi abbiamo scelto delle zucchine e delle carote.
– Ci mettiamo anche un po’ di peperone. – Poi, in realtà, si può mettere quello che si vuole.
A seconda dei gusti poi si può variare la ricetta. Tra l’altro questo accessorio, se non erro,
può essere utilizzato anche come passaverdure andando ad aggiungere un filtro apposito.
Quindi, se vogliamo fare delle puree o delle vellutate possiamo utilizzare questo accessorio andando ad aggiungere però l’altro accessorio.
– Previa cottura, ovviamente. – Assolutamente sì, perché in questo caso invece
lo stiamo utilizzando con verdure crude – Anche per far rimanere il colore. – Poi siamo anche in estate,
quindi ci sta un piatto un po’ fresco – Allora, partiamo!
– Accendiamo il tritacarne. – Andiamo a inserire le verdure. – A che velocità hai messo la macchina? – Io vado sempre sui 10, anche per ridurre un po’ i tempi. – Bene, abbiamo tritato le verdure.
Questo primo passaggio è stato fatto. – Tra l’altro, ricordo che all’interno della confezione abbiamo due diversi dischi – Uno un po’ più fino e un altro più spesso. – In questo caso abbiamo utilizzato quello più spesso.
Invece per la carne, è meglio utilizzare l’altro? – Dipende sempre dalla ricetta.
Se vogliamo fare delle polpette va bene anche quello un po’ più fino,
mentre se vogliamo fare della carne trita da macinato adoperiamo quello un po’ più spesso.
– Ok, va bene. Quindi questo è pronto! Ci mettiamo un pizzico di sale. – Aggiungiamo il pepe. – E un uovo. – Andiamo ad amalgamare il tutto. – A crudo, così la verdura rimane sempre bella colorata. – Accendiamo la padella. – Bene, abbiamo messo nella padella
un po’ di olio e burro. E adesso andiamo a mettere il nostro composto
fatto di verdure tritate e uovo, un pizzico di sale e un po’ di pepe. – Lo lasciamo un attimo cuocere. – Possiamo impiattare. Prima, però…
– Lo mettiamo da parte, così si riassetta un attimo. – Intanto prendiamo il nostro piatto
e facciamo una piccola deco. – Con che cosa?
– Un po’ di salsa di pomodoro. – Facciamo uno schizzo.
– Poi il coltello, eccolo qui… – Andiamo a tagliare la nostra frittatina di verdure. – Qui si può vedere che la verdura
non è stata rovinata per via del taglio. – Ha mantenuto la forma e la consistenza perfettamente. – Tra l’altro è stato davvero velocissimo.
Con il tritatutto in pochissimi minuti abbiamo tritato, saltato le verdure in padella e via…
– Aspetta… – Aggiungiamo un’ulteriore decorazione
con della menta fresca? – Sì, un po’ di menta ci va sempre. – Che profumo!
Si sente un profumo buonissimo. – L’importante è sentirlo, mi raccomando.
– Poi però mangiamo anche… – Ok, basta così.
– Perfetto, questo è fatto! – Cominciamo a preparare
un’insalatina fresca di stagione con un cetriolo, della mela fresca e un po’ di bucce di arancia
o zeste di arancia per dare un profumo un po’ diverso
alla nostra insalatina. – Ok, questo andrà poi ad accompagnare
la nostra frittatina di verdure che abbiamo fatto prima. – Sì, viva i vegetariani!
– Esatto. Partiamo dal nostro arancio che andiamo a sbucciare
con questo accessorio multifunzione che è molto versatile e
ci permette di fare tante cose, tra cui questa. – Sia sbucciare che tenere soltanto la nostra buccia
per darci un po’ i profumi dell’estate. – Accendiamo. A che velocità la mettiamo? – Allora in questo caso partiamo
con un massimo di 2 o 3. – Ok, non eccessivamente veloce. – Va bene così.
Per la nostra insalata è più che sufficiente. – Abbiamo fatto la nostra arancia,
quindi proseguiamo con le verdure. – Cambiamo lama e ne prendiamo
una apposta per uno spaghetto. – Ci aiuta molto il disegnino che è qui
per capire la tipologia di forma. – Infatti, all’interno della confezione
trovate diverse tipologie di lame – Abbiamo lo spaghetto, abbiamo anche la mela
per fare una spirale che può essere usata anche con i vegetali e poi abbiamo questa qui
che a me piace molto, una spirale con cui possono essere fatte
anche delle patate al forno leggermente diverse. – Ci si può davvero sbizzarrire, essere creativi e originali in cucina con poco. Si può scegliere la lama che si preferisce
per dare il formato che si vuole realizzare. – Esatto, adesso andiamo a mettere un po’ di cetriolo. – Ok, quindi incastriamo la verdura perfettamente
in modo che resti ferma e bloccata. – Avviciniamo.
– Andiamo a centrarlo con molta semplicità. – E poi a questo punto
si può azionare la macchina. – Quindi possiamo vedere il nostro spaghetto che esce, molto più particolare. – Si crea davvero questo spaghetto, non di pasta,
ma di verdura. E poi possiamo fare tantissime ricette.
È un accessorio che, secondo me, d’estate è molto utile. Anche per i bambini, per dare una presentazione
un po’ diversa alle verdure e convincerli a mangiarle,
può essere un’idea carina per invogliarli a
mangiare un po’ di verdura. – Andiamo a mettere anche un po’ di carota. – Ok, il procedimento è lo stesso.
Teniamo la stessa lama. – Anche in questo caso andiamo a incastrare
da una parte e dall’altra – Bisogna prenderci un po’ la mano. Comunque all’interno della confezione trovate
il manuale d’istruzioni con tutte le indicazioni precise. Quindi se all’inizio vi può sembrare un po’ complicato,
in realtà poi ci prendete la mano davvero senza problemi.
È una questione di abitudine, ma vi garantisco che poi il tempo risparmiato è davvero molto.
– Sì, fa tanto! – Aggiungiamo la mela che abbiamo affettato. – Ne prendo giusto un po’, anche solo come deco. – Sì, senza esagerare. – Aggiungiamo il nostro olio. – Un po’ di menta fresca…
– Anche qui rinfreschiamo un po’ il piatto. – Io direi che siamo a posto così.
– L’insalatina è pronta! Abbiamo terminato le nostre due ricette.
Abbiamo visto come è semplice preparare la verdura
con questi due accessori KitchenAid. Vi ricordo che abbiamo utilizzato il tritatutto
per fare questa frittatina di verdure, quindi per tritare le verdure e poi, invece, abbiamo utilizzato
l’affettatrice a spirale per la nostra insalatina. a cui abbiamo aggiunto anche della frutta. Ora non ci resta che assaggiare i piatti.
Io intanto ti saluto. Grazie per la disponibilità e
per aver cucinato insieme a me. – Grazie, il piacere è tutto mio. Io sono Maria Frassetti
di Monclick e Monclick Magazine. Vi ricordo di iscrivervi al nostro canale YouTube e di attivare le notifiche per essere sempre aggiornati sui nuovi video che pubblichiamo quotidianamente.
Alla prossima, a presto! Ci vediamo al prossimo video! Ciao!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *